La Gazzetta di Diogene – nr. 3

diogene

♦ Nobel per la pace preventivo ad Obama, onde evitare una disastrosa guerra preventiva in Iran…

♦ Nel frattempo il regime neofascista iraniano scalda i muscoli, inaugurando una guerra preventiva interna contro i suoi giovani oppositori.

Lui è l’imputato più perseguitato della storia, il più grande (e ahimé più longevo) premier italiano di tutti i tempi, il più ricco, il più ceronato, il più puttaniere, il più… più più più…

Ghe pensi mi! Fatemi lavorare. Non disturbate il manovratore. Voi fatevi i cazzi vostri, che io mi faccio i miei + i vostri: il suo (di Lui) programma in sintesi.

♦ La stampa, a sentir Lui (che parla papale papale), “sputtana” l’Italia. Un “puttaniere” premier, invece, evidentemente no.

♦ Qualcuno minaccia Lui di morte. C’è apprensione. Chissà mai che vada a finire come la storia del pastore di Esopo che gridava al lupo al lupo!

♦ L’onorevole (?) Binetti dichiara che se avesse votato (e fosse passata) la legge sull’omofobia, sarebbe stata punibile… cioè, ci faccia capire: stava forse pensando anche lei a triangoli rosa e soluzioni finali?

Cap Anamur, trionfo dell’ovvio (ma oggi è l’ovvio ad essere rivoluzionario): gli ufficiali della nave assolti per aver soccorso 37 esseri umani il 20 giugno 2004 nel Mar Mediterraneo. Li assolvono (ed è già un miracolo che non li condannino), anziché dar loro una medaglia…

♦ Cronaca localisssima (ovvero, piccola lezione ma molto istruttiva sul confezionamento delle notizie): leggo in un’inchiesta de Il Giorno sulla frazioncina dove abito (Rescalda), che di notte ci son risse e atti vandalici, come sarebbe dimostrato da alcune tracce di sangue trovate in giro… peccato che so bene chi le ha lasciate, un ragazzo che le ha perse dal suo naso per una banale epistassi…

Annunci

Una Risposta to “La Gazzetta di Diogene – nr. 3”

  1. md Says:

    Ogni giorno, poi, scopriamo qualcosa di nuovo: Lui è anche il più buono e il più giusto – come, e anzi di più di quel che dice il messale…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: