La Gazzetta di Diogene – nr. 6

♦ 2009: un miliardo di affamati nel pianeta. L’unica vera notizia d’apertura, di oggi e di ogni giorno fino a che sarà così, riguarda quel miliardo…

♦ Privatizzazione dell’acqua… ops!, della gestione dell’acqua, c’è una sostanziale differenza, no? Si tratta cioè di tubi, condotte, estrazione, purificazione e quant’altro – di accidenti, non della sostanza. Un escamotage linguistico per farci dimenticare i paletti di roussoiana memoria (che tanto nell’acqua non si possono conficcare).

♦ Uccis* Brenda.
Il-lo-la-i-gli-le… trans (che non sanno bene come definire) – persona transessuale o transgender non andrebbe meglio? Bisognerebbe prima informarsi sulla differenza, però. Comunque: uccisa la persona che stava scoperchiando un po’ di fogne del potere romano, portandole a cielo aperto.
Tentativo di distruggere le prove. Ris al lavoro.
Tentativo di distruggere i reperti dei Ris. Magistrati al lavoro.
Telefonate misteriose ai Ris. Servizi segreti al lavoro.
Tentativi di depistaggio.
(Forse sto andando troppo avanti con lo sceneggiato).

♦ C’era una volta a Milano il movimento popolare di occupazione delle case; oggi – segno dei tempi – c’è la banda della signora Gabetti.

♦ Per la rivista musicale Rolling Stones è Berlusconi la rock star dell’anno. Berluskstar! Sia la politica che la musica son proprio messe male…

♦ D’Alema, il bombardiere di Belgrado, trombato per la carica di ministro degli esteri europeo. E chissenefrega?

♦ Testuale, da parte di un certo coordinatore Verdini: “Il PDL non dev’essere una caserma, ma neppure un bordello” – e pensare che un tempo si trattava di vasi comunicanti…

♦ Giochino sulla creatività amministrativa dei comuni nordisti:

-San Martino dall’Argine (MN). Da un manifesto firmato dalla giunta leghista: “Chiunque fosse a conoscenza della presenza sul territorio comunale di immigrati clandestini è pregato di comunicarlo con tempestività…”
-Coccaglio (BS): operazione Bianco Natale – niente negri o clandestini in giro durante le feste.
-Gerenzano (VA): raccomandazione di non vendere o affittare case ad immigrati.
-Chiaverano (TO): istituito l’assessorato alle piccole cose.
-Zero Branco (TV): enorme polenta in piazza con obbligo d’assaggio per gli extracomunitari.

Qual è la notizia falsa?

Annunci

Una Risposta to “La Gazzetta di Diogene – nr. 6”

  1. Fabrizio, the wings Says:

    Come rock star farebbe sicuramente meno danni.
    Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: