Aforisma 83

Sentirsi corpo tra i corpi, non mente sopra i corpi.

Annunci

Tag: ,

11 Risposte to “Aforisma 83”

  1. Carla Bariffi Says:

    corpo tra i corpi …come i cadaveri.
    è la mente che fa la differenza, supera il corpo, i corpi.

  2. md Says:

    beh, se c’è qualcosa di vivo sono proprio i corpi, persino quando sono “cadaveri” – e la mente altro non è che una parte di corpo

  3. md Says:

    il senso essenziale dell’aforisma sta poi nelle preposizioni: “sopra”, “tra”.

  4. Carla Bariffi Says:

    il senso sta dove la mente lo percepisce.
    non siamo tutti uguali, mio caro “Diogene”…

  5. md Says:

    @Carla: l’errore umano sta proprio nell’immaginare una sconnessione dove non c’è.
    Mai detto che lo siamo…

  6. md Says:

    Però, a rigore, lo siamo: è proprio la sovraeccitazione della mente (l’immaginazione soprattutto) a farci credere di essere speciali. La mente che sta sopra si immagina di essere padrona e centro del mondo, laddove noi umani siamo esseri tra gli esseri, in questo rigorosaqmente uguali a tutte le espressioni (o modi) della sostanza. Il mio aforisma andrebbe letto all’interno di un’ottica spinozista (ed entro una linea di pensiero che vado sviluppando su questo blog da anni).
    Ciò non toglie che ciascuno sia libero di leggerlo (e criticarlo) come gli pare…

  7. Carla Bariffi Says:

    cosa pensi di Cacciari filosofo e del suo ultimo libro …
    e di: il mondo di Anna di Gaarder…?
    credo che me li procurerò …

  8. md Says:

    @Carla:
    Cacciari è un filosofo solido e importante, anche se non è nei miei immediati interessi filosofici, e il suo “Labirinto filosofico” s’annuncia come un testo importante. Diciamo che non è un filosofo di facile ed immediata comprensione, e questo vale sia per la scrittura che per le sue conferenze pubbliche (gli eccessivi riferimenti al linguaggio e ai termini filosofici – un po’ in stile Heidegger – possono renderlo involuto all’ascolto o alla lettura).
    Mentre immagino che per Gaarder tu ti riferisca al Mondo di Sofia.
    Ebbene, non l’ho letto.

  9. Carla Bariffi Says:

    Cacciari è una persona squisita, ho seguito l’intervista recente da Liili Gruber…

    per quanto riguarda l’ultimo uscito di Gaarder…deve avere un debole per i nomi femminili…si chiama proprio Anna!;-)

    in biblioteca immagino arrivi più tardi

  10. md Says:

    No, non arriva più tardi, è solo che non l’ho ancora visto

  11. Carla Bariffi Says:

    🙂
    è appena uscito
    sabato sul corriere c’era un bellissimo articolo…parla dell’ecosistema e della sua salvaguardia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: