Dio ai fornelli

10_Katy_638-365_resize

Mi sono fatto una sonora e grassa risata nel leggere le poche righe con le quali Matthew Stewart sintetizza il senso generale della teoria postcartesiana dell’occasionalismo: «Quando la mente “vuole” friggere un uovo, per esempio, Dio prontamente giunge nel mondo fisico e mette un tegame sui fornelli». A dimostrazione del fatto che teorie strampalate possono essere spiegate solo con esempi strampalati.

(ma è ancora più divertente – anche se non ne sono poi tanto sicuro – l’occasionalismo occorrente nell’associazione tra il titolo di questo post e la fotografia che “Google immagini” propone al primo posto, secondo l’imperante logica del PageRank – una vera e propria questione di “rango” alla quale ho finito per arrendermi)

Annunci

Tag: , , , , , , ,

7 Risposte to “Dio ai fornelli”

  1. Anna Maria Berni Says:

    Povero Dio, l’abbiamo relegato a cuocere un uovo, non c’è più religione e rispetto!!!

  2. md Says:

    Beh, non che le religioni abbiano un alto concetto di quell’ente che chiamano dio, cui fanno fare cose che non stanno né in cielo né in terra…

  3. Neda Says:

    A me ha fatto venire in mente che: se la “mente” vuole friggere un uovo, le basta farsi venire una febbre da cavallo e spaccarsi un uovo sulla fronte. (non è che il titolo sia stato scritto male e che al posto di Dio ci dovesse essere Dea?)

  4. md Says:

    🙂

  5. Ares Says:

    Dio !!! …. io vorrei andare in pensione….. ma non 2047…

  6. Ares Says:

    E mi ha mandato l’onorevole Pietro Ichino per non mandarmici.. :-7

  7. Mohamed Bierly Says:

    I apologise, but it not absolutely that is necessary for me.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: