Innanzitutto umani

Sempre più homo homini lupus (come voleva Hobbes), sempre meno hominem homini Deum (come avrebbe voluto Spinoza). Sull’orlo del fallimento definitivo dell’umanesimo cosmopolitico, frutto faticoso di millenni: le radici greche e classiche, cristiane, orientali, rinascimentali ed illuministiche dell’Europa si vanno inesorabilmente disseccando. Mentre sempre più umani non sanno più pensarsi e rappresentarsi innanzitutto come umani.

Annunci

Tag: , , , ,

7 Risposte to “Innanzitutto umani”

  1. Ares Says:

    Porcapaletta md, quando te ne esci con sté cose mi fai sentire sul ciglio di una porta spalancata su di un precipizio… eccheccavolo !!!

  2. Ares Says:

    Vogliamo parlare poi del post precedente che chiude, inevitabilmente, ogni discussione … ecchearicavolo!!!

  3. md Says:

    il mondo è duro, ed Hegel accusava Kant di essere troppo tenero nei suoi confronti

  4. Neda Says:

    Strano, vero, come ci si senta, in questa epoca, inermi e spaesati di fronte alla mancanza totale di etica, di morale e, soprattutto, di voglia di rimboccarsi le maniche per tentare di ricostruire tutto ciò che è andato perduto a causa della nostra beata inconsapevolezza nei riguardi di un probabile futuro.

  5. Neda Says:

    Ho ribloggato questo articolo sul mio blog.
    Ciao.

  6. md Says:

    Grazie Neda.

  7. ombreflessuose Says:

    L’ Umanità è sempre caduta su periodici Errori
    Oggi, ancora di più
    Sorrisi
    Mistral

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: