30 domande aliene sulla guerra globale in corso

Space Alien --- Image by © Mike Agliolo/Corbis

Un alieno mi è apparso in sogno e mi ha consegnato questa lista di domande.
Qualcuna potrà sembrare ingenua, qualcun’altra fin troppo informata, accalorata e persino irriverente; ce ne sono poi alcune piuttosto sospette e maldestre, come se volessero già suggerire la risposta. Strano, per uno che viene da così lontano, e che dovrebbe avere la decenza di mantenersi neutrale. Comunque le riporto qui di seguito, così come mi è stato ordinato, anche se non sono certo che sia l’ordine giusto…

1. Ma voi umani non avete niente di meglio da fare che massacrarvi di continuo?
2. Voi che vi definite “occidentali”, sì proprio voi, perché vi sentite così superiori agli altri?
3. Come mai continuate pervicacemente e sistematicamente ad incasinare il Medio Oriente da un secolo a questa parte?
4. Chi ha favorito la nascita dell’Isis? (rispondete sinceramente guardandomi nei globi oculari; stessa domanda per Osama Bin Laden e Al-Qaeda alcuni decenni fa)
5. Perché due alleati storici dell’Occidente – la Turchia (che è nella Nato) e l’Arabia Saudita – sono fortemente sospettati di sostenere l’Isis?
6. Cazzo avete combinato in Libia?
7. Quanti milioni di profughi siriani avete accolto? (segue mappa dettagliata con numeri di profughi negli stati limitrofi)
8. Perché bombardate a casaccio, e per di più con i droni?
9. Perché non avete sostenuto gli unici veri oppositori sul campo, ovvero gli uomini e le donne della resistenza kurda?
10. Perché non avete fatto l’unica cosa intelligente, ovvero sostenere con convinzione le primavere arabe?
11. Domanda ai presidenti-superstar americani succedutisi negli ultimi 30 anni: sicuri di non avere niente da rimproverarvi sulla vostra lungimirante strategia per il Medio Oriente? (seguono cartine della situazione a metà degli anni ’80 raffrontate alla situazione attuale)
12. Domanda agli europei uniti: qual è la vostra politica estera comune per il Medio Oriente – a parte vendere armi? (risposta secca!)
13. Ad Israele: come mai hai continuato a colonizzare i territori palestinesi fino a ridurli a uno spezzatino?
14. All’Onu: come mai è stato permesso ad Israele di continuare a colonizzare (vedi sopra)?
15. Ancora all’Onu: conti qualcosa?
16. Ai barbari tagliagole-barbenere-corpibomba jihadisti (delle più varie fogge e tendenze): come avete fatto a diventare così? donde viene tutto questo risentimento? questo abisso di tenebre? (ah già, dimenticavo che è inutile fare domande a nichilisti così fottutamente convinti, la risposta sarebbe comunque il nulla)
17. A tutti coloro che manovrano e giocano con i tagliagole-barbenere-corpibomba: soddisfatti, fottuti signori della guerra?
18. A tutti i preti, pope e mullah: non avete niente da rimproverarvi?
19. Agli dèi (specie quelli unici): sparire dalla terra per qualche secolo? (basta che non veniate sul nostro pianeta, però).
20. Ai Salvini-Le Pen-Farage-Grillo (sì, anche lui): non ho niente da chiedervi. Mi sembrate degli alieni.
21. Ai seguaci dei Salvini & Co.: a voi sì avrei moltissime cose da chiedere. Prima domanda: come mai ragionate con la pancia (anzi con il culo) e non con il cervello?
22. Alla rediviva Oriana Fallaci: sicura – tu che eri così colta, intelligente, informata sui meccanismi del potere – di non avere sparato a suo tempo un sacco di cazzate?
23. Ai pacifisti e agli antimilitaristi: ci siete ancora? Dov’è finita la “seconda potenza mondiale”? Non è che se l’era sognata Bush?
24. Ai retori della tv e pennivendoli della carta stampata: ah già, le domande (specie quelle critiche e scomode) le fate voi…
25. All’ariano Breivik: non starai mica gongolando?
26. Ai cittadini occidentali comodi, ben alimentati, al caldo d’inverno e al fresco d’estate: qualche domanda in più sulle fonti del vostro benessere?
27. Ai giovani occidentali e non occidentali: qualche guizzo di vita in più?
28. A tutti i massacrati – sia dai barbari che dai civilizzati, indipendentemente dalla collocazione geografica, etnica, religiosa, di genere o di classe: c’è qualcosa, là dove siete ora, qualcosa nel profondo di voi stessi, che ancora vi faccia sentire così diversi gli uni dagli altri?
29. A tutti i sopravvissuti e sopravviventi: stessa domanda precedente.
30. A te terrestre che mi hai sognato e cui consegno queste domande: ti limiterai a riversarle nel fiume di parole dei social network o cercherai di combinare qualcosa?

Annunci

Tag: , , ,

3 Risposte to “30 domande aliene sulla guerra globale in corso”

  1. Neda Says:

    3.a domanda: risposta “Ti sei dimenticato del quinto, sesto, settimo, ottavo secolo dopo Cristo con l’invasione Araba e anche delle Crociate che sono seguite.
    E’ una vecchia storia, che si ripete da millenni e sembra che nessuno abbia imparato qualcosa.

  2. Giuseppe Albano Says:

    Sei certo che si trattasse di un alieno?! ….E anche ammesso che fosse un alieno, non ti sembra un alieno bambino?!

  3. md Says:

    Può essere, domandare è un’attitudine bambina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: