Il brutto potere

«Tuttavia, esso appare incontrastato ed evidente (non “ascoso” insomma) a chiunque si sia trovato a combattere la vecchia battaglia umana contro la materia. Chi lo ha fatto, ha potuto constatare coi propri sensi che, se non l’universo, almeno questo pianeta è retto da una forza, non invincibile ma perversa, che preferisce il disordine all’ordine, il miscuglio alla purezza, il groviglio al parallelismo, la ruggine al ferro, il mucchio al muro e la stupidità alla ragione».

[Primo Levi, Il brutto potere]

Advertisements

Tag: ,

2 Risposte to “Il brutto potere”

  1. Sergio Says:

    La forza della Natura e’ una realta’ contingente che nessun dio e nessun uomo fece, priva di ogni etica e vuota di senso.
    Solo l’uomo con la sua presunzione pensa che tutto debba essere forgiato per realizzare i propri sogni.

  2. angelo Says:

    non brutto, non bello, non giusto né sbagliato. Semplicemente non umano. Noi legati a schemi umani, schiavi della enumerazione della catalogazione, consideriamo negativo questo potere che un giorno prevarrà sulla presunzione antropocentrica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: