Archive for 26 giugno 2019

Il corpo, la coscienza, la macchina

mercoledì 26 giugno 2019

In questo scritto confluiscono, un po’ più ordinatamente, le tesi contenute in Oltre l’antropocene (del 2018) e le riflessioni fatte nel corso del Gruppo di discussione filosofica (che si ritrova mensilmente alla biblioteca di Rescaldina), che nel periodo 2018/2019 aveva come tema principale la questione dell’antropocentrismo e del rapporto tra natura, tecnica e cultura.
Il risultato è questo saggio di media lunghezza (una quarantina di pagine) che non ha certo la pretesa di esaurire o racchiudere in uno spazio così limitato (e con una scrittura sintetica e, talvolta, ellittica) la questione essenziale che riguarda la specie (il destino di homo sapiens e, con esso, delle specie, della terra e dei viventi che ha incatenato a sé). Ha però l’ambizione di rilanciare una riflessione critica a tutto campo, nell’attesa che la teoria generi anche una prassi all’altezza dei tempi (in un momento in cui né l’una né l’altra lo sono). Ma da qualche parte bisogna pur cominciare – con la coscienza che la storia delle culture umane non abbia prodotto solo nefandezze, bensì (non poche) gocce di splendore.

Il corpo, la coscienza, la macchina

Annunci