Malaria

Tira davvero una brutta aria se i filosofi vengono zittiti o irrisi perché “non sanno cosa dicono”. E se la filosofia in generale precipita nell’irrilevanza, con l’argomento che “è solo teoria” ‐ alias chiacchiere (sottinteso, inutili). Non è certo la prima volta che succede. Però una società che tratta male i filosofi perché fanno domande o seminano dubbi non è molto sana. Per quanto mi riguarda, tra l’acquiescenza e il discorso critico so sempre cosa scegliere. Una critica, anche quando è mal riposta, può sempre essere criticata, mentre il sonno della ragione genera mostri.