Posts Tagged ‘AFORISMI’

Pillole filosofiche

sabato 8 agosto 2009

coverimage.phpLa piccola casa editrice veneta Edizioni del Baldo, specializzata in manualistica, ha pubblicato lo scorso maggio un libriccino intitolato Aforismi di filosofia, che raccoglie frammenti, “pillole” filosofiche, e perle di saggezza spaziando dalla filosofia antica a quella contemporanea con qualche incursione in Oriente. Nella breve introduzione viene data una definizione di “aforisma” con alcune note sulle sue condizioni di riuscita: innanzitutto la brevità e la concisione, non disgiunte però dalla profondità; non guasta un pizzico di ironia; ma ancor più l’abilità della scrittura. Viene cioè richiesta all’aforista “una profonda padronanza del concetto per riuscire a bilanciare la massima densità sostanziale in un minimo di brevità formale”, oltre ad una sorta di equilibrismo tra leggerezza e sostanza, arguzia e riflessione. Quando riesce, l’aforisma è un “breve accordo armonico che a volte apre a un approfondimento, altre invece, sottile, insinua un dubbio, un ripensamento”.

Non si può che essere d’accordo, senonché il tentativo di raccogliere – suddivisi per argomenti (definizioni di filosofia, tempo, libertà, amore, bellezza, ecc.) – pensieri espressi attraverso modalità così diverse tra loro, non è detto sia semplice e soprattutto che sortisca gli effetti sperati. Anche perché si potrebbe generare una commistione indigesta di stili, dovuta al fatto che si giustappongono aforismi per davvero (scritti con quell’intenzione) e semplici estrapolazioni o citazioni, non sempre limpide o pertinenti.
E’ tuttavia possibile operare una scelta, e decidere se è il caso di calarsi il libro, con le pillole in esso contenute, tutto in una volta (giusto per vedere l’effetto che fa), oppure se spigolare qua e là, di tanto in tanto, un po’ come mandar giù una caramella…

Non ho però potuto esimermi dallo sceglierne alcuni che mi sono piaciuti particolarmente. Ne ho selezionati sei: il primo per profondità, il secondo per il pathos poetico, i successivi tre per l’originalità e la precisione della metafora utilizzata – mentre l’ultimo, quello di Platone, che a rigore non è un aforisma, è però così potente e lapidario da apparire quasi come l’essenza del platonismo in una riga…

(more…)