Posts Tagged ‘illogica allegria’

La gioiosa immanenza di Gaber

martedì 10 agosto 2010

(Avevo la testa piena di cose e di pensieri. Accumuli in procinto di deflagrare.  Una fatale precipitazione prima della sospirata, e però tardiva, vacatio estiva. Quell’affollarsi convulso e compulsivo che necessita di repentino svuotamento. Pena la paralisi. O la pazzia.
Poi, d’un tratto, mi viene da canticchiare una canzone. “Da solo, lungo l’autostrada, alle prime luci del mattino…”.

Niente come L’illogica allegria gaberiana rappresenta meglio, in questo momento, la tonalità emotiva con la quale abbandono le stanche ed estenuate terre padane, per approdare alla mia immobile isola incantata. Sempre se gli dèi vorranno.
E sto bene. Ora. Qui.
Nel mio luogo naturale.
Che è poi ogni luogo.
Nel mio tempo naturale.
Che è poi ogni tempo.
Un insulso e solitario sentire,  che è però l’affacciarsi sulla balaustra da cui, forse, poter contemplare l’eterno.
Sì, io sto bene, proprio ora, proprio qui).

***

Da solo lungo l’autostrada
alle prime luci del mattino…
a volte spengo anche la radio
e lascio il mio cuore incollato al finestrino…

(more…)