Posts Tagged ‘turpiloquio’

Ho un problema

giovedì 25 aprile 2013

25aprile

Ho un problema –
(e non vorrei averne in un giorno come questo, che è l’unico dell’anno, insieme al primo maggio, che sul mio calendario è segnato in rosso, rosso sangue per la precisione).
Ho un problema –
con lo stato e con le istituzioni nate dalla Resistenza (ovviamente il problema non ce l’ho con la Resistenza).
Ho un problema con i partiti che derivano da quelli che la Resistenza l’hanno fatta (mentre con gli altri, quelli che non, non ho nessun problema, il problema semmai ce l’hanno loro).
Ho un problema con il capo dello stato.
Ho un problema con il parlamento.
Ho un problema con la magistratura.
Avrò un problema con il governo, chiunque sarà a presiederlo.
Ho un grossissimo problema con quel che rimane della sinistra.
Ho un problema con questa repubblica. E con tutti gli adulti e vaccinati che la popolano (mentre non ho nessun problema con i loro bambini, ma ce l’avrò a breve, immagino).
(more…)

La Gazzetta di Diogene – nr. 13

giovedì 27 Mag 2010

♦ La classe non è acqua – questa la cifra e lo slogan della manovra finanziaria del duo vampiresco Berlusconi & Tremonti.

♦ “Non abbiamo messo le mani nelle tasche degli italiani”. Soprattutto di quelli ricchi, degli evasori e dei proprietari di castelli fantasma (acquistati a loro insaputa).

♦ Congelati gli stipendi ai dipendenti pubblici. Che quindi dovranno per forza congelare la propria produttività almeno fino al 2013 – con buona pace delle minchiate sui fannulloni del vampiretto di second’ordine Brunetta.

♦ Un sonoro vaffanculo anche al federalismo fiscale. Bisognerà tra l’altro spiegare alla Lega che se si fa partire il conto dei risarcimenti che i nordisti devono ai sudisti, i primi non ne uscirebbero granché bene.

(more…)